Affetto del fidanzato: come cambiano le relazioni all’inizio di una nuova storia

Nel momento in cui iniziate una nuova relazione romantica, attivate il sistema di attaccamento del cervello, secondo quanto afferma Amir Levine, professore associato di psichiatria presso l’Università di Columbia. Mentre le amicizie sono importanti, quando si è in una relazione romantica, il cervello lavora intensamente per creare un legame con il nuovo partner.

Le nostre modalità di attaccamento – sicuro, evitante o ansioso – si formano nell’infanzia. Ma quando si tratta di una nuova relazione romantica, il cervello lavora sodo per inserire queste persone sconosciute al primo posto nel nostro sistema di attaccamento, trasformandole nella nostra roccia sicura. “Ci vuole molto tempo e un riorganizzazione del circuito neurale per far diventare uno sconosciuto importante nella tua vita”, afferma Levine.

Questo processo richiede che due persone trascorrano molto tempo da sole, come andare a cena insieme, guardarsi negli occhi e semplicemente stare insieme. Questo attiva il sistema di ricompensa del cervello, rendendo estremamente gratificante essere in presenza del nuovo partner e angoscioso trovarsi lontani da lui.

Questo processo può richiedere alcuni mesi. Ma una volta che avrete avuto abbastanza tempo per creare un legame sicuro e sapere che il vostro partner non scomparirà se una sera uscite con le amiche, potrete tranquillamente riprendere a coltivare le vecchie amicizie.

Le coppie tendono spesso a voler condividere i rispettivi circoli sociali una volta che si sono legate. “La prossima fase del legame è ‘Voglio che tu incontri i miei amici e la mia famiglia'”, afferma Levine.

Gli ormoni potrebbero giocare un ruolo in questo processo. L’ossitocina, un ormone prodotto dall’ipotalamo e rilasciato attraverso la ghiandola pituitaria, è stata soprannominata “ormone dell’amore” o “ormone del coccole” per il suo ruolo nel legame sociale.

Gli esperti credono che l’ossitocina sia coinvolta nel processo di formazione di un legame tra due nuovi partner romantici. Una volta che il vostro cervello ha ritenuto importante un nuovo interesse romantico, l’ossitocina potrebbe migliorare la percezione di determinati stimoli legati a quella persona, lasciando in secondo piano altri aspetti.

Ovviamente, il risultato di questa focalizzazione del cervello nel concentrarsi sul nuovo partner e trascurare tutto il resto nella vostra vita può comportare una minor quantità di tempo trascorso con gli amici, negli studi, al lavoro e nelle altre responsabilità, almeno fino a quando gli ormoni si stabilizzano.

“Mentre si è innamorati, si tende a concentrarsi sulle persone o sugli aspetti importanti del momento”, afferma Froemke.

Molti partner lasciati alle spalle possono lottare con questa situazione. Molti si trovano immersi nella cosiddetta “fase di limerenza”, che è un’infatuazione profonda e una “preoccupazione totale” per l’altra persona. È un’esperienza che può pervadere molti aspetti della vita, soprattutto se si è del tipo ossessivo che crede che l’amore riesca a conquistare tutto.

Weber sottolinea che questa esperienza può essere dolorosa per gli amici lasciati alle spalle. “Penso che possa apparire come una minaccia e come una perdita”, afferma. “Ci può essere una grande pressione sociale nel dire quanto si è felici per la persona. In parte si è felici, ma in parte si può sentirsi trascurati”.

Domande frequenti (FAQ):

1. Quali sono le modalità di attaccamento?
Le modalità di attaccamento si dividono in sicuro, evitante o ansioso. Si formano durante l’infanzia e influenzano le relazioni romantiche.

2. Come funziona il sistema di attaccamento del cervello?
Quando iniziamo una nuova relazione romantica, il cervello lavora intensamente per creare un legame con il nuovo partner. Questo richiede tempo e una riorganizzazione del circuito neurale.

3. Qual è il ruolo dell’ossitocina nel legame romantico?
L’ossitocina, conosciuta come “ormone dell’amore” o “ormone del coccole”, potrebbe migliorare la percezione di stimoli legati alla persona amata. Gli esperti ritengono che sia coinvolta nel processo di formazione di un legame romantico.

4. Perché durante la fase dell’innamoramento si tende a trascurare altre responsabilità?
Durante la fase dell’innamoramento, il cervello si focalizza sul nuovo partner e può trascurare altre sfere della vita, come gli amici, lo studio e il lavoro. Questo accade perché ci si concentra sulle persone e sugli aspetti importanti del momento.

5. Qual è l’effetto dell’innamoramento sugli amici lasciati alle spalle?
L’innamoramento intenso può essere doloroso per gli amici lasciati alle spalle. Possono sentirsi trascurati e percepire la situazione come una minaccia e una perdita.

Termini chiave:

– Sistema di attaccamento: il modo in cui il cervello si lega emotivamente alle persone nelle relazioni.
– Modalità di attaccamento: i diversi stili o modi in cui le persone si legano emotivamente in una relazione, come sicurezza, evitamento o ansia.
– Ossitocina: un ormone prodotto dall’ipotalamo e coinvolto nel legame sociale e nell’affetto.
– Fase di limerenza: un’infatuazione profonda e una preoccupazione totale per l’altra persona durante la fase iniziale di una relazione romantica.

Link correlati:

Psychology Today
Science Daily
National Center for Biotechnology Information (NCBI)