La richiesta della Repubblica Shontel Brown di indagini più approfondite sui prodotti per lisciare i capelli

La Repubblica Shontel Brown, democratica dell’Ohio, sta chiedendo alla FDA di effettuare ulteriori indagini sui prodotti per lisciare i capelli che contengono sostanze chimiche segnalate per i rischi per la salute.

Secondo fonti, la FDA sta programmando di presentare una proposta per considerare il divieto del formaldeide nei prodotti per lisciare i capelli. Questa proposta arriva dopo dodici anni dalla classificazione del formaldeide come cancerogeno per l’uomo. Tuttavia, secondo alcuni esperti e sostenitori, questa nuova regolamentazione è troppo poco e troppo tardi.

Esperti come Linda Birnbaum, ex direttrice dell’Istituto Nazionale delle Scienze Ambientali e del Programma Nazionale di Tossicologia, si sono espressi sorpresi di come il formaldeide sia ancora consentito nei prodotti per la cura dei capelli. La sua affermazione ha sollevato dubbi sul motivo per cui ci sia così tanta attesa per affrontare il problema.

La scienziata Namandjé Bumpus, responsabile scientifica dell’FDA, ha affermato che la lentezza nell’affrontare la questione dipende principalmente dal progresso della scienza. Tuttavia, secondo Lynn Goldman, ex amministratore assistente per le sostanze tossiche dell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente degli Stati Uniti, la risposta tardiva dell’FDA riflette anche le limitate competenze dell’agenzia quando si tratta di cosmetici e prodotti per la cura personale.

Per legge, l’FDA deve considerare tutti gli ingredienti chimici “innocenti fino a prova contraria”. Questo può causare ritardi nelle azioni preventive contro sostanze dannose come il formaldeide. L’agenzia afferma che i consumatori dovrebbero chiedere ai loro parrucchieri informazioni sugli ingredienti e cercare specifiche parole chiave come “formaldeide”, “formalin” e “glicole di metilene” sulle etichette dei prodotti.

Studiosi e sostenitori hanno esortato l’agenzia a condurre indagini sui prodotti per lisciare i capelli e rilassarli a causa delle crescenti prove che li collegano a tumori ormono-dipendenti. Questa richiesta è stata presentata dai rappresentanti Ayanna Pressley del Massachusetts e Shontel Brown dell’Ohio.

In conclusione, la richiesta di indagini più approfondite sulla sicurezza dei prodotti per lisciare i capelli è cresciuta sempre più forte. Mentre la FDA sta progettando di vietare il formaldeide in questi prodotti, alcuni esperti ritengono che l’azione sia insufficiente e tardiva. È importante fare ulteriori ricerche e agire per garantire la sicurezza dei consumatori, in particolare per le donne di colore che utilizzano ampiamente questi prodotti.

FAQ sulla sicurezza dei prodotti per lisciare i capelli

1. Quali sostanze chimiche sono presenti nei prodotti per lisciare i capelli?
Alcuni prodotti per lisciare i capelli contengono sostanze chimiche come la formaldeide, il formalin e il glicole di metilene. Queste sostanze sono state segnalate per i rischi per la salute.

2. Cosa c’è di sbagliato con la formaldeide nei prodotti per lisciare i capelli?
La formaldeide è stata classificata come cancerogena per l’uomo. Nonostante questa classificazione, è ancora ammessa negli ingredienti dei prodotti per la cura dei capelli, sollevando preoccupazioni sulla loro sicurezza.

3. La FDA sta prendendo in considerazione il divieto del formaldeide nei prodotti per lisciare i capelli?
Sì, secondo fonti, la FDA sta pianificando di presentare una proposta per considerare il divieto del formaldeide nei prodotti per lisciare i capelli.

4. Perché ci sono state critiche sulla lentezza dell’FDA nell’affrontare il problema?
Alcuni esperti e sostenitori hanno criticato l’FDA per la lentezza nell’affrontare la questione della formaldeide nei prodotti per la cura dei capelli. Ci sono preoccupazioni sul motivo per cui ci sia stata così tanta attesa per agire su un ingrediente cancerogeno.

5. Qual è il ruolo dell’FDA nel regolare i cosmetici e i prodotti per la cura personale?
L’FDA ha competenze limitate quando si tratta di cosmetici e prodotti per la cura personale. Questo può influire sulla loro capacità di affrontare tempestivamente le preoccupazioni sulla sicurezza di tali prodotti.

6. Cosa possono fare i consumatori per proteggersi?
L’FDA consiglia ai consumatori di chiedere informazioni ai loro parrucchieri sugli ingredienti utilizzati nei prodotti per lisciare i capelli. Inoltre, dovrebbero cercare specifiche parole chiave come “formaldeide”, “formalin” e “glicole di metilene” sulle etichette dei prodotti.

7. Quali sono le prove che collegano i prodotti per lisciare i capelli a tumori ormono-dipendenti?
Studi e sostenitori hanno sollecitato l’agenzia a condurre indagini sui prodotti per lisciare i capelli e rilassarli a causa delle crescenti prove che li collegano a tumori ormono-dipendenti.

Suggested related link: repubblica.it