La sorprendente scoperta sulle proprietà positive dei farmaci GLP-1

Una nuova ricerca ha scoperto che i pazienti che assumono farmaci GLP-1, come Ozempic/Wegovy, hanno una minor probabilità di essere diagnosticati con depressione e ansia rispetto ai pazienti simili che non assumono il farmaco. Anche se non si può stabilire una relazione causa-effetto, questi risultati forniscono ulteriori prove che questi farmaci non sono dannosi per la salute mentale delle persone.

Lo studio è stato condotto da scienziati dell’organizzazione Epic Research, specializzata nell’analisi dati nel campo della salute. Epic Research ha analizzato il database Cosmos, che raccoglie oltre 200 milioni di registrazioni di pazienti provenienti da ospedali e ambulatori medici che utilizzano il software Epic negli Stati Uniti e in Libano. In questo ultimo studio, sono stati analizzati i dati di oltre quattro milioni di pazienti che sono stati prescritti uno dei diversi farmaci GLP-1 attualmente sul mercato.

La classe di farmaci GLP-1 viene utilizzata da oltre un decennio per il trattamento del diabete di tipo 2, ma gli ultimi farmaci GLP-1 (semaglutide e tirzepatide) si sono dimostrati molto più efficaci nel trattamento dell’obesità rispetto ai farmaci precedenti e rispetto alla sola dieta ed esercizio fisico.

Gli scienziati hanno confrontato la probabilità di diagnosi di depressione e ansia successiva tra i pazienti trattati con farmaci GLP-1 e gruppi di controllo formato da pazienti simili non trattati con GLP-1. Hanno analizzato separatamente i pazienti diabetici e non diabetici.

In generale, hanno riscontrato che la maggior parte dei farmaci GLP-1 era associata a un minor rischio di sviluppare entrambe le condizioni in entrambi i gruppi. L’unica eccezione è stata liraglutide, che non è stata associata ad un aumento del rischio di ansia in entrambi i gruppi e potrebbe essere leggermente associata ad un aumento della depressione nei pazienti diabetici (1% in più). I rischi più bassi sono stati riscontrati con i farmaci più recenti sul mercato.

Ad esempio, nei pazienti diabetici, coloro che assumevano tirzepatide erano circa il 60% meno propensi a essere diagnosticati con depressione o ansia rispetto ai gruppi di controllo. Nei pazienti non diabetici, coloro che assumevano semaglutide erano circa il 35% meno propensi a essere diagnosticati con entrambe le condizioni. Poiché lo studio ha considerato solo dati fino a giugno 2023, prima che tirzepatide venisse approvato per l’obesità nel novembre dello stesso anno, gli autori non hanno potuto analizzare gli effetti sulla salute mentale dei non diabetici che assumevano tirzepatide.

Da sottolineare che queste scoperte non sono state sottoposte al processo di revisione tra pari, quindi potrebbero richiedere un attento esame. Inoltre, questo tipo di studi osservazionali possono solo mostrare una correlazione tra due fattori, non una relazione di causa-effetto. Tuttavia, questi risultati si allineano con altre ricerche che finora non hanno riscontrato un aumento del rischio di problemi di salute mentale legati a questi farmaci più recenti, nonostante alcune preoccupazioni iniziali.

Nonostante i rapporti di ideazione suicidaria legati all’uso dei farmaci GLP-1 che alcuni paesi hanno segnalato, l’Amministrazione per gli Alimenti e i Medicinali degli Stati Uniti ha dichiarato di non avere trovato prove che l’uso di questi farmaci causi pensieri o azioni suicide. Tuttavia, l’indagine è ancora in corso e il verdetto degli altri paesi è probabile che arrivi a breve. È comunque possibile che alcune persone possano sviluppare problemi di salute mentale o altre complicanze a seguito dell’assunzione dei farmaci GLP-1.

Per ora, il profilo di sicurezza complessivo di questi farmaci sembra essere solido.

Una sezione delle FAQ basata sui principali argomenti e informazioni presentate nell’articolo potrebbe includere:

1. Qual è la relazione tra l’assunzione di farmaci GLP-1 e la salute mentale?
– I pazienti che assumono farmaci GLP-1 come Ozempic/Wegovy sembrano avere una minore probabilità di essere diagnosticati con depressione e ansia rispetto ai pazienti simili che non assumono il farmaco. Tuttavia, non è stata stabilita una relazione causa-effetto definitiva tra l’assunzione di questi farmaci e la salute mentale.

2. Chi ha condotto lo studio?
– Lo studio è stato condotto da scienziati dell’organizzazione Epic Research, specializzata nell’analisi dei dati nel campo della salute.

3. Quali dati sono stati utilizzati nello studio?
– Lo studio ha analizzato i dati provenienti dal database Cosmos, che contiene oltre 200 milioni di registrazioni di pazienti provenienti dagli Stati Uniti e dal Libano. Sono stati analizzati i dati di oltre quattro milioni di pazienti che sono stati prescritti uno dei diversi farmaci GLP-1 attualmente disponibili sul mercato.

4. Cosa sono i farmaci GLP-1?
– I farmaci GLP-1 sono utilizzati nel trattamento del diabete di tipo 2. Le ultime versioni di questi farmaci, come semaglutide e tirzepatide, sono risultate molto più efficaci nel trattamento dell’obesità rispetto alle versioni precedenti e alla sola dieta ed esercizio fisico.

5. Quali risultati sono emersi dallo studio?
– Lo studio ha rilevato che la maggior parte dei farmaci GLP-1 è stata associata a un minor rischio di sviluppare depressione e ansia, sia nei pazienti diabetici che non diabetici. I farmaci più recenti come tirzepatide e semaglutide sembrano offrire il rischio più basso.

6. I risultati dello studio sono stati sottoposti a revisione paritaria?
– No, queste scoperte non sono state sottoposte al processo di revisione tra pari e potrebbero richiedere ulteriori esami.

7. Qual è la posizione delle autorità regolatorie sugli effetti dei farmaci GLP-1 sulla salute mentale?
– L’Amministrazione per gli Alimenti e i Medicinali degli Stati Uniti ha dichiarato di non aver trovato prove che l’uso dei farmaci GLP-1 causi pensieri o azioni suicide, anche se l’indagine è ancora in corso. Il verdetto di altri paesi è ancora atteso.

8. Qual è il profilo di sicurezza dei farmaci GLP-1?
– Fino ad ora, il profilo di sicurezza complessivo di questi farmaci sembra essere solido, nonostante alcune preoccupazioni iniziali. Tuttavia, è possibile che alcune persone possano sviluppare problemi di salute mentale o altre complicanze a seguito dell’assunzione di tali farmaci.

Per ulteriori informazioni sui farmaci GLP-1, è possibile visitare il sito web principale dell’organizzazione Epic Research:epicresearch.org