Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, le persone che risultano positive al Covid dovrebbero comunque isolarsi per cinque giorni, anche se molti americani stanno già ignorando questa politica. Tuttavia, è probabile che queste linee guida cambino a breve.

Dopo le segnalazioni secondo cui la CDC stava prendendo in considerazione una riduzione delle restrizioni sull’isolamento Covid – compresi i suggerimenti che le persone possono lasciare le proprie abitazioni dopo aver smesso di avere la febbre per 24 ore – l’agenzia ha rifiutato di confermare tali piani. La possibile modifica è stata riportata per la prima volta dal Washington Post.

Tuttavia, un funzionario del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani, che ha preferito mantenere l’anonimato, ha dichiarato che i dirigenti federali della sanità stanno prendendo in considerazione il relax delle linee guida sull’isolamento del Covid, anche se le discussioni sono ancora in fase preliminare e non sono state prese decisioni definitive. “È ancora troppo presto”, ha dichiarato la fonte. “Ci sarà molto altro da discutere.”

La CDC sta esaminando possibili modifiche alle sue linee guida complessive sul Covid, che potrebbero includere raccomandazioni riguardo all’uso delle mascherine, così come all’isolamento, secondo quanto affermato da un funzionario della sanità pubblica che ha partecipato a una recente chiamata con la CDC. Attualmente, la CDC raccomanda l’uso delle mascherine per 10 giorni dopo una diagnosi di Covid.

Non ci sono prove che il virus che causa il Covid si sia evoluto diventando meno pericoloso o contagioso. Quello che è cambiato sono le opinioni degli americani sulle restrizioni del Covid. Gli esperti sostengono che le persone non sono più disposte o in grado di stare a casa per una settimana a causa del Covid.

Il dottor William Schaffner, esperto di malattie infettive presso il Vanderbilt University Medical Center di Nashville, Tennessee, ha dichiarato che lui e i suoi colleghi hanno privatamente incoraggiato la CDC ad eliminare il periodo di isolamento di cinque giorni, in parte perché c’è poco evidenza che fermi la diffusione del Covid. “Le raccomandazioni rigorose attualmente in vigore non riflettono la pratica comune”, ha detto Schaffner. “È difficile dimostrare che l’isolamento rigoroso abbia avuto un impatto significativo sulla trasmissione”.

California e Oregon hanno già preso le distanze dalla CDC, suggerendo che le persone non hanno bisogno di stare a casa se sono state senza febbre per 24 ore senza assumere farmaci. “Con il passare dei giorni, il rischio di contagio diminuisce”, ha affermato Schaffner. “Le raccomandazioni per la sanità pubblica devono essere pratiche”. Cioè, le persone possono restare a casa per qualche giorno se hanno la febbre e si sentono stanche e doloranti. Dopo questo periodo, possono tornare alla normale routine.

Il dottor David Margolius, direttore della sanità pubblica della città di Cleveland, ha dichiarato che è anche favorevole a ridurre le restrizioni sull’isolamento. “Per un paio di anni, la sanità pubblica è stata strettamente associata all’eliminazione del Covid”, ha detto Margolius. “Ma la sanità pubblica riguarda l’aumento dell’aspettativa di vita dei nostri cittadini. Riguarda il miglioramento della qualità della vita. Ed è molto più che controllare un solo virus”.

Il Covid è ancora contagioso, ha dichiarato il dottor Abraar Karan, medico specializzato in malattie infettive presso la Stanford Medicine. “Quello che la CDC e i dipartimenti della sanità stanno cercando di dire è che abbiamo bisogno di politiche che le persone effettivamente seguiranno”, ha detto Karan.

Secondo i dati più recenti della CDC, le visite al pronto soccorso, le ospedalizzazioni e i decessi correlati al Covid sono diminuiti questo mese.

In una dichiarazione, la CDC ha dichiarato che non ci sono “aggiornamenti alle linee guida sul Covid da annunciare al momento”, aggiungendo che continuerà “a prendere decisioni basate sulle migliori evidenze e sulla scienza per mantenere le comunità sane e al sicuro”.

Sebbene le persone positive al Covid debbano isolarsi per cinque giorni secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), molte persone negli Stati Uniti stanno ignorando questa politica. Tuttavia, le linee guida potrebbero presto cambiare.

La CDC ha rifiutato di confermare le segnalazioni che indicavano una possibile riduzione delle restrizioni sull’isolamento Covid, compresa la possibilità di lasciare le proprie abitazioni dopo 24 ore senza febbre. Tuttavia, un funzionario anonimo del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani ha dichiarato che i dirigenti federali della sanità stanno prendendo in considerazione il relax delle linee guida, anche se non sono state prese decisioni definitive.

La CDC sta esaminando possibili modifiche alle linee guida sul Covid, comprese raccomandazioni sull’uso delle mascherine e sull’isolamento. Attualmente, la CDC raccomanda di utilizzare le mascherine per 10 giorni dopo una diagnosi di Covid.

Non ci sono prove che il virus sia diventato meno pericoloso o contagioso. Tuttavia, le opinioni riguardo alle restrizioni Covid negli Stati Uniti sono cambiate, e le persone non sono più disposte o in grado di stare a casa per una settimana a causa del Covid.

Alcuni esperti sostengono che il periodo di isolamento di cinque giorni non ha un impatto significativo sulla trasmissione del virus. California e Oregon hanno già preso le distanze dalle raccomandazioni della CDC, suggerendo che le persone possono tornare alla normale routine dopo qualche giorno di febbre e malessere.

I dati più recenti della CDC mostrano una diminuzione delle visite al pronto soccorso, delle ospedalizzazioni e delle morti legate al Covid.

La CDC ha dichiarato che al momento non ci sono aggiornamenti sulle linee guida sul Covid da annunciare. Continuerà a basare le sue decisioni sulle migliori evidenze e sulla scienza per mantenere le comunità sane e al sicuro.

Termini chiave:
– Covid: acronimo di Coronavirus Disease 2019, la malattia causata dal virus SARS-CoV-2.
– CDC: Centers for Disease Control and Prevention, l’agenzia federale statunitense responsabile della protezione della salute pubblica.
– Isolamento: la pratica di separare le persone positive al Covid da altre persone per evitare la diffusione del virus.
– Mascherine: dispositivi di protezione che coprono il viso e che aiutano a ridurre la diffusione del virus.

Siti Web correlati:
Centers for Disease Control and Prevention
World Health Organization
Healthline