Permetti ai tuoi bambini di godersi i dolcetti di San Valentino

La mia bambina di 5 anni si è svegliata questa mattina talmente eccitata. Non vedevo l’ora di portare i suoi biglietti di San Valentino, completi di lecca-lecca, a tutti i suoi amici a scuola, e la sua energia era contagiosa. Ecco come dovrebbe essere una festa, tutta leggerezza, gioia e allegria, e considero importante ricordare a tutti che stressarsi per la quantità di dolcetti che i propri figli ricevono a San Valentino non è divertente per nessuno.

Da quando sono stati rimossi gli ultimi addobbi natalizi nei negozi, i gruppi di mamme di Facebook nella mia zona sono stati invasi da genitori in preda al panico per San Valentino. “Cosa faremo con tutti i dolcetti che i nostri bambini riporteranno a casa, amiche mamme?” “Qualcuno ha delle idee salutari per una colazione di San Valentino? Non sopporto lo zucchero!” “E ora, chi è pronto a spezzare il cuore del proprio figlio dicendogli che non può mangiare i dolcetti nella scatoletta appena tornato da scuola?”

Sono sicuro che parte di questa reazione derivi da una vera preoccupazione per i bambini, ma è difficile non collegare il forte desiderio dei genitori di tenere i propri figli lontani da qualsiasi tipo di zucchero, anche durante una festività in cui lo zucchero è il protagonista, all’antica cultura dietetica. Nonostante i numerosi account Instagram dedicati all’alimentazione dei bambini che ripetono più volte di non considerare lo zucchero come un alimento proibito e l’importanza di trattare i dolci come qualsiasi altro cibo, c’è ancora molto stress e, sorprendentemente, rabbia per la quantità di dolcetti che i nostri bambini ricevono durante questa festa. Ma sono qui per dirti, implorarti, di lasciare che il tuo bambino se ne goda. È San Valentino! Hanno avuto la possibilità di decorare una scatoletta intera con l’unico scopo di farci mettere dentro le caramelle gli amici. Sono andati al negozio e hanno scelto una scatoletta di biglietti di San Valentino e hanno seguito l’elenco della classe, scrivendo nome dopo nome, così eccitati di portarli a scuola il giorno successivo. Hanno potuto portare a casa tutta quella scatoletta e mostrarmi tutto ciò che c’era dentro!

Vuoi davvero che la tua prima reazione sia “Va bene, ma non mangerai niente fino a dopo cena”? Vuoi sgonfiarli così in fretta?

La mia bambina di 5 anni ha portato la sua scatoletta a casa e ha esaminato ogni singolo pezzo con pura e straordinaria gioia. “Oh! Questo è di Hailey!” gridava. “Oh! Adoro i vermi gommosi e Henry mi ha preso qualcuno!” Apriva le bustine di regali ed era eccitata tanto per le matite e i piccoli giochi di intelligenza quanto per il sacchetto di biscotti con glassa a forma di animale. Erano regali dei suoi amici! È stata una giornata grande a scuola! Vuole tornare a casa per condividere tutto ciò con me!

Cerchiamo di ricordarci della gioia della scatoletta di dolcetti di San Valentino. Non solo per lo zucchero, ma per il dolce legame che tuo figlio ha creato con i suoi compagni di classe e gli amici. Per il rituale stesso. Quello è buono quanto un cuore di cioccolato a forma di Reese’s.

Domande frequenti (FAQ) basate sui principali argomenti e informazioni presentate nell’articolo:

1. Perché molti genitori sono preoccupati per i dolcetti ricevuti dai propri figli a San Valentino?
2. Come possiamo gestire in modo sano la quantità di dolcetti che i bambini ricevono durante questa festa?
3. È giusto negare ai bambini di mangiare i dolcetti appena tornati da scuola?
4. Qual è l’importanza di trattare i dolci come qualsiasi altro cibo?
5. Qual è la reazione appropriata quando i bambini portano a casa i dolcetti di San Valentino?
6. Cosa possiamo imparare dalla gioia dei bambini nel ricevere i dolcetti di San Valentino?

Definizioni dei termini o gergo usati nell’articolo:

– San Valentino: festività annuale celebrata il 14 febbraio in cui si celebra l’amore romantico e l’amicizia.
– Cuore di cioccolato a forma di Reese’s: un cioccolatino al burro di arachidi a forma di cuore realizzato dalla marca Reese’s.

Link correlati suggeriti al dominio principale:

befruitful.it: un sito che offre consigli su alimentazione sana per bambini.
genitoricrescono.com: un sito che fornisce informazioni e risorse per genitori riguardo al benessere dei bambini.

Articolo originale: La mia bambina di 5 anni si è svegliata questa mattina talmente eccitata…