Scoperto un raro caso di peste bubbonica in Oregon

Un proprietario di animali domestici è stato colpito da un raro caso di peste bubbonica, secondo le autorità sanitarie del centro dell’Oregon, e si ritiene che possa aver contratto l’infezione dal suo gatto. I Servizi sanitari della Contea di Deschutes hanno confermato il caso di peste in un residente locale la scorsa settimana. Secondo un comunicato stampa del 7 febbraio, gli ufficiali sanitari hanno dichiarato che il residente è stato probabilmente “infettato dal suo gatto domestico sintomatico”.

La peste bubbonica è una malattia estremamente rara nello stato dell’Oregon e questo è il primo caso dalla malattia riscontrato nel 2015, secondo l’autorità sanitaria dello stato. Tuttavia, le autorità sanitarie della Contea di Deschutes hanno rassicurato che il caso è stato individuato e trattato tempestivamente, rappresentando un rischio limitato per la comunità.

Come si diffonde la peste bubbonica?

La peste si trasmette agli esseri umani o agli animali attraverso la puntura di una pulce infetta o tramite il contatto con un animale malato, secondo l’Autorità Sanitaria dell’Oregon. Per evitare la diffusione della malattia, i Servizi Sanitari della Contea di Deschutes hanno esortato i residenti a evitare ogni contatto con roditori e le loro potenziali pulci, e a non toccare mai roditori malati, feriti o morti. È inoltre importante non consentire agli animali domestici di avvicinarsi a roditori malati o morti o di esplorare tane di roditori, hanno detto gli ufficiali sanitari della contea.

Quali sono i sintomi della peste bubbonica?

I sintomi della peste di solito iniziano negli esseri umani da due a otto giorni dopo l’esposizione a un animale o a una pulce infetta, secondo l’autorità sanitaria. I sintomi possono includere un improvviso insorgere di febbre, nausea, debolezza, brividi, dolori muscolari e/o linfonodi visibilmente gonfi chiamati bubboni.

È curabile la peste bubbonica?

La peste è una malattia molto grave ma trattabile con antibiotici, solitamente presi per sette o 14 giorni, secondo i Centri per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie. Se non trattata, la peste può portare al decesso delle persone, avvertono gli esperti. La peste bubbonica risale al Medioevo, quando ha ucciso milioni di persone in Europa, prima dell’era degli antibiotici. All’epoca, non si era ancora capito che la peste era trasmessa dalle pulci che vivevano sui ratti.

Secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, la peste è stata introdotta per la prima volta negli Stati Uniti nel 1900 attraverso le navi a vapore infestate dai ratti. È più comune nella parte occidentale degli Stati Uniti. Nel 2020, un residente della California è risultato positivo alla peste, segnando la prima occorrenza umana della malattia nello stato dopo cinque anni. Si ritiene che il residente di South Lake Tahoe, che è un appassionato camminatore, possa essere stato punto da una pulce infetta mentre passeggiava con il suo cane lungo il corso del fiume Truckee, ha dichiarato il dipartimento di El Dorado County.

Domande frequenti sulla peste bubbonica:

1. Cosa è la peste bubbonica?
La peste bubbonica è una malattia estremamente rara causata da un’infezione batterica chiamata Yersinia pestis. Si tratta di una malattia gravemente trattabile che può essere trasmessa agli esseri umani o agli animali attraverso la puntura di una pulce infetta o tramite il contatto con un animale malato.

2. Come si diffonde la peste bubbonica?
La peste bubbonica si diffonde attraverso la puntura di pulci infette o il contatto con animali malati. È importante evitare ogni contatto con roditori e le loro potenziali pulci e non toccare mai roditori malati, feriti o morti. Si consiglia inoltre di non permettere agli animali domestici di avvicinarsi a roditori malati o morti o di esplorare tane di roditori.

3. Quali sono i sintomi della peste bubbonica?
I sintomi della peste bubbonica includono febbre improvvisa, nausea, debolezza, brividi, dolori muscolari e linfonodi visibilmente gonfi chiamati bubboni. I sintomi di solito si manifestano da due a otto giorni dopo l’esposizione a un animale o a una pulce infetta.

4. La peste bubbonica è curabile?
Sì, la peste bubbonica è una malattia trattabile con antibiotici. La durata del trattamento solitamente varia da sette a 14 giorni. È importante iniziare il trattamento tempestivamente per prevenire complicazioni e eventuali esiti fatali.

Per ulteriori informazioni sulla peste bubbonica, si consiglia di visitare il sito web dell’Autorità Sanitaria dell’Oregon: link