Un gatto in Oregon infetto dalla peste: il primo caso umano nello stato da oltre otto anni

Un residente della contea di Deschutes, una zona rurale dell’Oregon, è stato diagnosticato con la peste questa settimana, segnando il primo caso umano nello stato da oltre otto anni. Secondo i funzionari sanitari della contea di Deschutes, è probabile che la persona sia stata infettata dal proprio gatto domestico, che aveva sviluppato sintomi.

Gli esseri umani vengono esposti più comunemente alla peste attraverso le punture delle pulci che trasportano lo Yersinia pestis, il batterio che causa la malattia. Anche gli animali domestici possono essere infettati se cacciano roditori infetti dalla peste o vengono morsi da pulci infette. Gli animali domestici possono poi trasferire l’infezione agli esseri umani tramite tessuti o fluidi corporei, come goccioline respiratorie da tosse o starnuti. In alternativa, potrebbero portare a casa pulci che a loro volta mordono gli esseri umani.

I gatti sono particolarmente suscettibili alla peste perché i loro corpi hanno difficoltà a liberarsi dell’infezione e sono più propensi di altri animali domestici a inseguire e catturare roditori.

La peste è molto più rara nei cani. Tuttavia, nel 2014, in Colorado sono stati segnalati quattro casi di peste tra le persone che erano state a stretto contatto con un pitbull terrier infetto, tra cui il proprietario del cane e due dipendenti di una clinica veterinaria.

Il dottor Richard Fawcett, un ufficiale sanitario della contea di Deschutes, ha detto che il gatto coinvolto nell’ultimo caso era “molto malato” e aveva un ascesso che indicava “un’infezione piuttosto importante”. L’infezione del proprietario è iniziata probabilmente in un linfonodo, ciò che è noto come peste bubbonica, ha detto Fawcett. Quando il proprietario è stato ricoverato in ospedale, l’infezione si era diffusa nel sangue, ha aggiunto. Fawcett ha dichiarato che il paziente “ha risposto molto bene al trattamento antibiotico”. Tuttavia, ha riferito che alcuni medici hanno notato che il paziente ha sviluppato una tosse durante il ricovero. Potrebbe essere un primo segno della peste polmonare, una versione che si trasmette tra gli esseri umani, ma Fawcett ha detto che non è chiaro se la malattia si fosse sviluppata così gravemente.

Fawcett ha affermato che i medici hanno somministrato antibiotici ai contatti stretti del paziente per precauzione, per evitare che eventuali infezioni potessero svilupparsi in sintomi. Ha aggiunto che si sarebbe “molto sorpreso” se si verificassero altri casi.

Prima di questa settimana, l’ultimo caso umano di peste in Oregon risale al 2015. Una ragazza adolescente è stata presumibilmente infettata da una puntura di pulce durante una battuta di caccia, ha dichiarato il dipartimento della salute dello stato.

La peste si verifica in media sette volte all’anno negli Stati Uniti, principalmente nelle aree rurali dell’Ovest. I casi sono concentrati principalmente nel nord del Nuovo Messico, nel nord dell’Arizona, nel sud del Colorado, in California, nel sud dell’Oregon e nel Nevada occidentale.

La contea di Deschutes si trova in una zona rurale-suburbana, con terreni aperti non molto lontani dalle abitazioni. Il rischio generale nella contea di Deschutes è considerato basso secondo i funzionari sanitari. Continuando a monitorare i contatti stretti del paziente, non si prevede “un rischio significativo per la nostra comunità”.

Domande frequenti (FAQ):

1. Qual è il primo caso umano di peste in Oregon dopo otto anni?
Il primo caso umano di peste nello stato dell’Oregon dopo otto anni è stato diagnosticato in un residente della contea di Deschutes.

2. Come è probabile che la persona sia stata infettata?
Secondo i funzionari sanitari della contea di Deschutes, è probabile che la persona sia stata infettata dal proprio gatto domestico, che aveva sviluppato sintomi.

3. Come vengono esposti gli esseri umani alla peste?
Gli esseri umani vengono esposti più comunemente alla peste attraverso le punture delle pulci che trasportano lo Yersinia pestis, il batterio che causa la malattia.

4. Come si infettano gli animali domestici?
Gli animali domestici possono essere infettati se cacciano roditori infetti dalla peste o vengono morsi da pulci infette. Possono poi trasferire l’infezione agli esseri umani tramite tessuti o fluidi corporei.

5. Quali animali domestici sono particolarmente suscettibili alla peste?
I gatti sono particolarmente suscettibili alla peste perché i loro corpi hanno difficoltà a liberarsi dell’infezione e sono più propensi di altri animali domestici a inseguire e catturare roditori.

6. Quali sintomi indicano l’infezione da peste in un gatto?
I gatti infetti possono sviluppare sintomi come l’ascesso, che può indicare un’infezione piuttosto importante.

7. Qual è la diffusione di casi umani di peste nei cani?
I casi umani di peste nei cani sono molto più rari rispetto ai gatti, ma sono stati segnalati alcuni casi di infezione tra le persone a stretto contatto con cani infetti.

8. Quali sono i sintomi della peste?
I sintomi della peste possono variare a seconda della forma della malattia, ma possono includere febbre, brividi, debolezza, mal di testa e ghiandole linfonodali gonfie e dolorose.

9. Quali sono le forme di peste che possono colpire gli esseri umani?
Le forme principali di peste che possono colpire gli esseri umani sono la peste bubbonica, la forma più comune, e la peste polmonare, la forma più grave e facilmente trasmissibile tra gli esseri umani.

10. Qual è il rischio per la comunità nella contea di Deschutes?
Il rischio generale nella contea di Deschutes è considerato basso secondo i funzionari sanitari. Non si prevede un rischio significativo per la comunità, ma i contatti stretti del paziente sono monitorati.

Definizioni dei termini chiave:

– Peste: una malattia infettiva causata dal batterio Yersinia pestis, principalmente trasmessa dalle pulci che infestano i roditori.
– Yersinia pestis: un batterio responsabile della peste.
– Puntura delle pulci: il morso di pulci infette che trasmettono il batterio Yersinia pestis.
– Peste bubbonica: una forma di peste caratterizzata da ghiandole linfonodali ingrossate e dolorose.
– Peste polmonare: una forma di peste che colpisce i polmoni ed è facilmente trasmissibile tra gli esseri umani.

Link correlati suggeriti:
Centers for Disease Control and Prevention – Peste
World Health Organization – Peste
Ministero della Salute Italiano – Peste