Una Donne della North Carolina: Errore in Farmacia Provoca Gravi Effetti Collaterali alla Figlia per Dosaggio Errato di Medicinale per l’ADHD

Una donna della North Carolina ha riferito che un errore in farmacia ha causato gravi effetti collaterali alla figlia, poiché la bambina ha ricevuto il dosaggio sbagliato di un medicinale liquido utilizzato per trattare il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD). La ragazza di 5 anni ha ricevuto 5 millilitri di Quillivant XR al giorno invece dell’1 millilitro giornaliero raccomandato dal medico. La donna ha presentato un reclamo presso l’Ordine dei Farmacisti della North Carolina.

L’agenzia statale ha confermato di aver ricevuto il reclamo. La madre ha segnalato l’errore a Walgreens e un farmacista le ha detto che si era affrettato a causa di personale limitato e aveva letto male l’ordine. Walgreens ha dichiarato che non poteva commentare casi specifici per rispetto delle leggi sulla riservatezza dei pazienti.

L’errore di prescrizione dei farmaci è un problema comune, con oltre 100.000 segnalazioni annuali ricevute dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. Uno studio dello scorso anno ha rilevato che tra le 7.000 e le 9.000 persone negli Stati Uniti muoiono ogni anno a causa di errori di dosaggio dei farmaci e che centinaia di migliaia di persone hanno reazioni avverse o complicazioni che non vengono segnalate.

La somministrazione errata di dosaggi è un problema comune perché i farmaci liquidi vengono generalmente prescritti in milligrammi o millilitri, figure che si basano sul peso delle persone in chilogrammi o libbre. Questo crea la possibilità di errori nell’aritmetica di base o nella trascrizione dei dati.

L’istituto per la sicurezza delle pratiche di somministrazione dei farmaci raccomanda alcune precauzioni per ridurre la probabilità di errori di somministrazione dei farmaci. Tra queste, si consiglia di conoscere il nome generico e di marca dei propri farmaci, come assumerli e quali dosaggi sono raccomandati. Inoltre, è consigliabile portare una copia della prescrizione in farmacia e verificare che le etichette dei medicinali riportino le informazioni corrette.

Infine, l’istituto suggerisce di utilizzare sempre la stessa farmacia per acquistare i medicinali. Questo può facilitare l’identificazione di eventuali allergie o interazioni farmacologiche in base alla storia del paziente.

L’errore di dosaggio dei farmaci è un problema serio che richiede una maggiore attenzione e precauzioni da parte dei medici, dei farmacisti e dei pazienti stessi. La sicurezza dei pazienti deve essere una priorità assoluta nel settore sanitario.

Frequently Asked Questions (FAQ):

1. Qual è il problema descritto nell’articolo?
L’articolo descrive come un errore in farmacia abbia causato gravi effetti collaterali a una bambina. La bambina ha ricevuto un dosaggio errato di un medicinale liquido utilizzato per trattare il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD).

2. Qual è il dosaggio sbagliato che la bambina ha ricevuto?
La bambina ha ricevuto 5 millilitri di Quillivant XR al giorno invece dell’1 millilitro giornaliero raccomandato dal medico.

3. Come è stato gestito il reclamo presentato dalla madre?
La madre ha presentato un reclamo presso l’Ordine dei Farmacisti della North Carolina. L’agenzia statale ha confermato di aver ricevuto il reclamo.

4. Cosa ha risposto Walgreens riguardo al reclamo?
Walgreens ha dichiarato che non poteva commentare casi specifici per rispetto delle leggi sulla riservatezza dei pazienti.

5. Quanti casi di errore di prescrizione dei farmaci vengono segnalati annualmente negli Stati Uniti?
Oltre 100.000 segnalazioni annuali vengono ricevute dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti.

6. Quante persone muoiono ogni anno negli Stati Uniti a causa di errori di dosaggio dei farmaci?
Uno studio riporta che tra le 7.000 e le 9.000 persone muoiono ogni anno negli Stati Uniti a causa di errori di dosaggio dei farmaci.

7. Quali precauzioni vengono raccomandate per ridurre la probabilità di errori di somministrazione dei farmaci?
L’istituto per la sicurezza delle pratiche di somministrazione dei farmaci raccomanda di conoscere il nome generico e di marca dei propri farmaci, come assumerli e quali dosaggi sono raccomandati. Inoltre, è consigliabile portare una copia della prescrizione in farmacia e verificare che le etichette dei medicinali riportino le informazioni corrette.

8. Cosa suggerisce l’istituto per ridurre gli errori di dosaggio dei farmaci?
L’istituto suggerisce di utilizzare sempre la stessa farmacia per acquistare i medicinali. Questo può facilitare l’identificazione di eventuali allergie o interazioni farmacologiche in base alla storia del paziente.

Definitions:

– Disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD): un disturbo neurologico che causa difficoltà di attenzione, iperattività e impulsività.
– Quillivant XR: un medicinale liquido utilizzato per trattare l’ADHD.
– Food and Drug Administration (FDA): l’agenzia governativa degli Stati Uniti responsabile della regolamentazione dei prodotti alimentari, dei farmaci, dei dispositivi medici, ecc.

Related Links:
Food and Drug Administration (FDA)
Walgreens
Institute for Safe Medication Practices