Una nuova terapia rivoluzionaria per il cancro: l’uso dell’mRNA

Una terapia rivoluzionaria per il cancro conosciuta come terapia dell’mRNA è stata somministrata a pazienti presso l’ospedale Hammersmith a Londra. Il trial è stato creato per valutare l’efficacia e la sicurezza della terapia nel trattamento del melanoma, del cancro ai polmoni e altri tumori solidi.

Questa nuova terapia utilizza un materiale genetico chiamato RNA messaggero, o mRNA, e funziona presentando marcatori comuni dei tumori al sistema immunitario del paziente. Lo scopo è aiutare il sistema immunitario a riconoscere e combattere le cellule cancerogene che esprimono quei marcatori.

Il dottor David Pinato dell’Imperial College di Londra, un ricercatore coinvolto nel trial nel Regno Unito, ha dichiarato che questa ricerca si trova ancora nelle fasi iniziali e potrebbe volerci anni prima che sia disponibile per i pazienti. Tuttavia, il nuovo trial sta gettando le basi cruciali per lo sviluppo di terapie anti-cancro meno tossiche e più precise. “Abbiamo disperatamente bisogno di queste terapie per invertire la situazione contro il cancro”, ha aggiunto.

Recentemente, diversi vaccini per il cancro sono entrati nelle fasi di test clinici in tutto il mondo. Questi rientrano in due categorie: immunoterapie contro il cancro personalizzate, che si basano sull’estrazione di materiale genetico del paziente dai suoi tumori; e immunoterapie terapeutiche contro il cancro, come la terapia dell’mRNA appena lanciata a Londra, che sono “preconfezionate” e progettate per un particolare tipo di cancro.

L’obiettivo principale del nuovo trial, chiamato “Mobilize”, è scoprire se questa particolare terapia dell’mRNA sia sicura e ben tollerata dai pazienti con tumori ai polmoni o alla pelle e se sia in grado di ridurre le dimensioni dei tumori. In alcuni casi sarà somministrata da sola e in altri in combinazione con il farmaco anti-cancro esistente pembrolizumab.

I ricercatori affermano che, anche se la terapia sperimentale è ancora nelle fasi iniziali di test, sperano che possa alla fine portare a una nuova opzione di trattamento per i tipi di cancro difficili da trattare, qualora l’approccio si dimostri sicuro ed efficace.

Quasi una persona su due nel Regno Unito riceverà una diagnosi di cancro durante la propria vita. Sono state sviluppate molte terapie per trattare i pazienti, tra cui chemioterapia e immunoterapia. Tuttavia, le cellule cancerose possono diventare resistenti ai farmaci, rendendo i tumori più difficili da trattare e gli scienziati sono alla ricerca di nuovi approcci per combattere il cancro.

I test preclinici su modelli di cancro in cellule ed animali hanno fornito prove che la nuova terapia dell’mRNA ha un effetto sul sistema immunitario e potrebbe essere offerta ai pazienti in trial clinici di fase iniziale.

FAQ

1. Cos’è la terapia dell’mRNA?
La terapia dell’mRNA è una terapia rivoluzionaria per il cancro che utilizza un materiale genetico chiamato RNA messaggero per presentare marcatori comuni dei tumori al sistema immunitario del paziente.

2. A cosa serve la terapia dell’mRNA?
Lo scopo della terapia dell’mRNA è aiutare il sistema immunitario a riconoscere e combattere le cellule cancerogene che esprimono marcatori specifici dei tumori.

3. Quali sono i tipi di tumori trattati nel trial di Londra?
Nel trial di Londra, la terapia dell’mRNA è stata somministrata a pazienti con melanoma, cancro ai polmoni e altri tumori solidi.

4. Chi ha dichiarato che la ricerca è ancora nelle fasi iniziali?
Il dottor David Pinato dell’Imperial College di Londra, un ricercatore coinvolto nel trial nel Regno Unito, ha dichiarato che la ricerca si trova ancora nelle fasi iniziali.

5. Quando potrebbe essere disponibile la terapia dell’mRNA per i pazienti?
Potrebbero volerci anni prima che la terapia dell’mRNA sia disponibile per i pazienti, poiché la ricerca è ancora in fase di sviluppo.

6. Qual è l’obiettivo principale del trial “Mobilize”?
L’obiettivo principale del trial “Mobilize” è scoprire se la terapia dell’mRNA è sicura e ben tollerata dai pazienti con tumori ai polmoni o alla pelle e se è in grado di ridurre le dimensioni dei tumori.

7. Quali sono le due categorie di vaccini per il cancro menzionate nell’articolo?
Le due categorie di vaccini per il cancro menzionate sono: immunoterapie contro il cancro personalizzate, che si basano sull’estrazione di materiale genetico del paziente dai suoi tumori; e immunoterapie terapeutiche contro il cancro, come la terapia dell’mRNA.

8. Quante persone nel Regno Unito riceveranno una diagnosi di cancro durante la propria vita?
Quasi una persona su due nel Regno Unito riceverà una diagnosi di cancro durante la propria vita.

Definitions:
– Terapia dell’mRNA: una terapia che utilizza l’RNA messaggero per presentare marcatori comuni dei tumori al sistema immunitario del paziente.
– Melanoma: un tipo di cancro della pelle che si sviluppa dalle cellule che producono il pigmento della pelle.
– Tumori solidi: tumori che si formano in organi o tessuti solidi, diversi dai tumori del sangue e del sistema linfatico.
– Immunoterapia: un tipo di trattamento che aiuta il sistema immunitario del corpo a combattere il cancro.
– Pembrolizumab: un farmaco anti-cancro utilizzato in combinazione con la terapia dell’mRNA nel trial di Londra.

Suggested related links:
Imperial College London
Cancer Research UK